Villa Frisiani Mereghetti Maggi


Vai ai contenuti



La villa offre al piano terreno un vasto salone di cento metri quadri,










tre sale da cinquanta metri quadri ciascuna, più un ampio locale dedicato al guardaroba
e tre servizi di toilette,





oltre allo studiolo della Provvidenza affrescato dai fratelli Montalto che prende il nome dalla raffigurazione, posta sul soffitto, della Provvidenza Divina circondata dalle quattro stagioni e alle pareti scene del "trionfo dell'Agricoltura" e dell'autoritratto dell'architetto Richino.






Viene offerta anche la possibilità di usufruire dello scalone interno,
dominato dalla volta affrescata dai fratelli Danedi,
per servizi fotografici.









Complessivamente la struttura può accogliere fino ad massimo di circa 230 ospiti.

Il servizio cucina è distaccato, ma collegato alle sale da un portico laterale.







Torna ai contenuti | Torna al menu